+39 333 9746014 lucazampini9@gmail.com

L’APPENDO?

Certo che sì. Ma come potrei appenderla? In effetti esistono vari modi per appendere una stampa fine art, sempre utilizzando passe-partout e biadesivi acid-free. Questi sono solo alcuni suggerimenti per rendere al meglio i miei alberi su una parete

Due stampe Fine Art su divani, con e senza di Luca Zampini con soggetto alberi BN
esempio di stampa con cornice di legno grigio opaca con passe-partout bianco
esempio di stampa incollata su pannello Leger/Piuma 2 CM
esempio di stampa incollata su pannello D-Bond 2 MM con distanziale dietro in alluminio di 2 CM per staccarla dalla parete

cornice semplice bianca

La soluzione più semplice, adatta per i formati 45×60 e 60×80 cm. Io la immagino in legno dipinto di bianco opaco e sottile per lasciare libertà all’albero. Bianco perché è luce pura, uno dei punti del mio progetto. Opaco perché è più naturale. L’attaccaglia è nascosta dietro alla cornice e quindi non visibile. Stacca bene su pareti grigie o colorate. Alcuni clienti hanno optato per la soluzione nero/grigio per staccarla dal fondo bianco. Il vetro, se previsto, è meglio anti-riflesso.

cornice con passe-partout

Una soluzione elegante, adatta per i formati 45×60 e 60×80 cm. Per il formato 100×133 cm consiglio di far attaccare prima la stampa su un pannello Forex 5 cm, stendendola perfettamente per mezzo di una calandra. E’ un passaggio in più ma per chi dovrà poi metterla in cornice sarà decisamente più agevole. In ogni caso io la immagino sottile, in legno dipinto di grigio opaco, con passe-partout bianco acid-free per stampe fine art. Credo sarebbe ottimale con un grigio vicino alla parte più scura della stampa, ma poi dipende dai gusti… L’attaccaglia è nascosta dietro alla cornice e quindi non visibile. Risalta bene su qualsiasi tipo di parete. Il vetro, se previsto, è meglio anti-riflesso.

su pannello Leger/Piuma

Una soluzione semplice, adatta per tutti i miei formati, per chi non ama le cornici né il vetro. La stampa viene prima incollata con biadesivi acid-free su un supporto Leger/Piuma di 2 CM e poi stirata per mezzo di una calandra. Successivamente si borda il supporto di bianco e lo si rifila per un aspetto ottimale. Dietro al pannello viene praticato un foro centrale nel quale si inserisce un piccolo cilindro in metallo per sostenere il chiodo. Nel formato 100×133 CM i fori sono due, ai lati. Stacca bene su pareti grigie o colorate. Come dice il nome è un pannello estremamente leggero.

su pannello DBond alluminio

Una soluzione elegante e raffinata, adatta per tutti i miei formati, per chi non ama le cornici né il vetro. La stampa viene prima incollata con biadesivi acid-free su un supporto D-Bond in alluminio indeformabile di 3 MM e poi stirata per mezzo di una calandra. Dietro al pannello viene applicato centralmente un distanziale in metallo di 2 CM, invisibile da davanti che crea un bellissimo effetto di «galleggiamento» sulla parete. Si fissa con uno o due tasselli a L attaccati al distanziale. E’ un pannello abbastanza pesante, da proteggere bene negli spostamenti

cornice semplice bianca

La soluzione più semplice, adatta per i formati 45×60 e 60×80 cm. Io la immagino in legno dipinto di bianco opaco e sottile per lasciare libertà all’albero. Bianco perché è luce pura, uno dei punti del mio progetto. Opaco perché è più naturale. L’attaccaglia è nascosta dietro al cornice e quindi non visibile. Stacca bene su pareti grigie o colorate. Alcuni clienti hanno optato per la soluzione nero/grigio per staccarla dal fondo bianco. Il vetro, se previsto, è meglio anti-riflesso.

esempio di stampa con cornice di legno grigio opaca con passe-partout bianco

cornice con passe-partout

Una soluzione elegante, adatta per i formati 45×60 e 60×80 cm. Per il formato 100×133 cm consiglio di far attaccare prima la stampa su un pannello Forex 5 cm, stendendola perfettamente per mezzo di una calandra. E’ un passaggio in più ma per chi dovrà poi metterla in cornice sarà decisamente più agevole. In ogni caso io la immagino sottile, in legno dipinto di grigio opaco, con passe-partout bianco acid-free per stampe fine art. Credo sarebbe ottimale con un grigio vicino alla parte più scura della stampa, ma poi dipende dai gusti… L’attaccaglia è nascosta dietro alla cornice e quindi non visibile. Risalta bene su qualsiasi tipo di parete. Il vetro, se previsto, è meglio anti-riflesso.

esempio di stampa incollata su pannello Leger/Piuma 2 CM

su pannello Leger/Piuma

Una soluzione semplice, adatta per tutti i miei formati, per chi non ama le cornici né il vetro. La stampa viene prima incollata con biadesivi acid-free su un supporto Leger/Piuma di 2 CM e poi stirata per mezzo di una calandra. Successivamente si borda il supporto di bianco e lo si rifila per un aspetto ottimale. Dietro al pannello viene praticato un foro centrale nel quale si inserisce un piccolo cilindro in metallo per sostenere il chiodo. Nel formato 100×133 CM i fori sono due, ai lati. Stacca bene su pareti grigie o colorate. Come dice il nome è un pannello estremamente leggero.

esempio di stampa incollata su pannello D-Bond 2 MM con distanziale dietro in alluminio di 2 CM per staccarla dalla parete

su pannello D-Bond

Una soluzione elegante e raffinata, adatta per tutti i miei formati, per chi non ama le cornici né il vetro. La stampa viene prima incollata con biadesivi acid-free su un supporto D-Bond in alluminio indeformabile di 3 MM e poi stirata per mezzo di una calandra. Dietro al pannello viene applicato centralmente un distanziale in metallo di 2 CM, invisibile da davanti che crea un bellissimo effetto di «galleggiamento» sulla parete. Si fissa con uno o due tasselli a L attaccati al distanziale. E’ un pannello abbastanza pesante, da proteggere bene negli spostamenti

Due stampe Fine Art  in  cornice di Luca Zampini con soggetto alberi BN su parete scura.

Stampa Fine Art da digitale su carta Hahnemühle German Etching 310 gsm –    100% α-cellulosa in serie limitata, numerata, firmata e certificata.

Spero che questi esempi possano essere stati utili. Sicuramente non coprono tutte le infinite possibità per appendere o incorniciare una stampa fine art, per cui sono comunque a disposizione per altre soluzioni che potresti avere in mente.

CONTATTAMI PER ALTRE SOLUZIONI